Percorsi didattici

 L'attività didattica del museo vuole necessariamente rivolgersi a tutti i tipi di pubblico: per questo al di là delle tipiche attività programmate ogni anno per i bambini più piccoli delle scuole dell'infanzia e delle scuole primarie, ha pensato ad una serie di iniziative che coinvolgano anche i ragazzi più grandi, gli adulti e le famiglie di ogni provenienza culturale.

Percorsi interculturali per l'integrazione: "Conosciamoci al Museo"

Da due anni il Museo realizza, in collaborazione con il Comune di Este, dei progetti interculturali per offrire percorsi culturali e di conoscenza alle numerose famiglie di migranti presenti nel territorio. Nell'ambito di questa iniziativa, che verrà ripetuta nella primavera del 2009, sono previste esperienze diversificate, dai percorsi tematici ai laboratori di animazione archeologica, pensati e ideati anche per i più piccini. Gli obiettivi di tale progetto interculturale sono:

* superare eventuali problemi di "accesso" al Museo;
* favorire i processi di accoglienza e di integrazione;
* promuovere scambi e conoscenza reciproca e far conoscere i Veneti antichi e la storia locale per facilitare l'integrazione culturale.

    lavorostra      bimbi       

 

                      lavoroaltelaio       telaio

 Percorsi espositivi tra antico e contemporaneo

Nella sua visione dinamica del patrimonio il Museo promuove da qualche anno in collaborazione con il Comune di Este percorsi espositivi con opere di artisti contemporanei, con lo scopo di avvicinare i diversi pubblici del museo al reperto antico attraverso inediti collegamenti con la sensibilità contemporanea. 

Visite e laboratori tematici

Accanto ai percorsi espositivi è dato al pubblico di affrontare tematiche e tecniche degli antichi artisti/artigiani, con opportune visite tematiche e laboratori specifici. Si sono così potute sperimentare le tecniche della lavorazione ceramica, della filatura, della tessitura e dell’incisione. In programma per il 2009 un percorso sul gioiello dal contemporaneo all’antico, con la possibilità di realizzare i propri gioielli aiutati dalle mani di maestri orafi contemporanei. 

Le giornate speciali al Museo

Infine il Museo aderisce con proprie iniziative alle giornate di San Valentino (14 febbraio), della donna (8 marzo) e della musica (21 giugno), e offre la propria collaborazione ad iniziative culturalmente rilevanti della Regione Veneto, della provincia di Padova e del Comune di Este.